Risposta ufficiale AIMFI al quotidiano Marsala.it [...]

Questo l'articolo pubblicato venerdì 07 Giugno 2013 su Marsala.it:

I fisioterapisti trapanesi in campo contro gli abusivi, con l'aiuto dei carabinieri del Nas

 

Questa la nostra risposta ufficiale:

Alla Cortese Redazione del Giornale Marsala.it

L’AIMFI (Associazione Italiana Massofisioterapisti) ci tiene a chiarire alcuni concetti assolutamente non esatti riguardante l’articolo sulla fisioterapia e l’abusivismo da voi pubblicato venerdì 07 giugno 2013.

Restiamo stupiti come ancora oggi un’associazione nazionale di categoria come l’AIFI non sia informata sulle normative nazionali e regionali. La Professione Sanitaria del massofisioterapista è regolata dalla legge 403/71 ancora oggi in vigore VALIDA per tutti i professionisti a prescindere dalla data di conseguimento del titolo. Il mansionario del massofisioterapista (Decreto Ministeriale 105 del 07.03.1997) sancisce infatti che

“Il massofisioterapista è in possesso di una solida cultura di base e di una preparazione professionale che gli consentono sicure competenze operative atte alla prevenzione, alla cura e alla riabilitazione. La professione sanitaria ausiliaria di massofisioterapista è praticata attraverso il massaggio terapeutico, igienico, connettivale, estetico applicato allo sport, con modalità differenti a seconda della patologia e dell’età dei pazienti. Il massofisioterapista per le competenze acquisite è in grado di: lavorare sia in strutture pubbliche che private; svolgere tutte le terapie di massaggio e di fisioterapia in ausilio all’opera dei medici”

Il 25 Ottobre 2011 il Comandante dei NAS inviano un documento ai Nuclei e Gruppi CC per la Tutela della Salute legittimando l’esercizio alla professione in tutto il territorio nazionale.

Nonostante le Normative Nazionali che regolano la professione, la regione Sicilia il 21 dicembre 2012 inserisce nel proprio Team Riabilitativo del Piano Sanitario Regionale la figura del Massofisioterapista regolata dalla legge 403/71. Oltre a questo l’ex Assessore alla Salute Massimo Russo invia una Nota Assessoriale (Prot 4 N. 37517) a tutti i Direttori delle ASP richiamandoli ad allinearsi alle normative Nazionali e Regionali.

Oggi la massofisioterapia – dichiara Palermo delegato dell’aimfi Sicilia - è senza dubbio una professione sanitaria all'avanguardia nel campo della medicina riabilitativa, con professionisti in continuo aggiornamento sull'innovatività delle terapie permettendo così di garantire al paziente un risolutivo e completo percorso riabilitativo nel campo delle patologie ortopediche – traumatologiche. Il massofisioterapista può trattare tutte le patologie all’infuori del neurologico, patologia che spetta al fisioterapista. In provincia di Trapani per fortuna ci sono parecchi fisioterapisti che collaborano con molti massofisioterapisti in un contesto professionale che vede come unico obiettivo il recupero del paziente. Forse questo spiega i pochi iscritti che conta l’AIFI in provincia di Trapani.

Risposta pubblicata mercoledì 12 Giugno 2013 su Marsala.it:

Scrivono i massofisioterapisti, a proposito di abusivi nell'esercizio della fisioterapia in provincia di Trapani

 

Copyright © 2019 AIMFI. Tutti i diritti riservati.